Specie in confronto ad altre regioni, le Marche hanno un buon numero di spiagge attrezzate per disabili. Sempre più stabilimenti balneari propongono almeno una sedia JOB e le passerelle stanno diventando la norma. Certo, bisogna anche sapere dove cercare.

In questo articolo, ti proponiamo una serie di spiagge accessibili alle persone con disabilità; in chiusura, troverai la soluzione più semplice e – almeno secondo noi – migliore per goderti le vacanze al mare senza pensieri.

Spiagge attrezzate per disabili nelle Marche

Spiagge attrezzate per disabili nelle Marche

Lungomare Mameli, Senigallia

Sul Lungomare Mameli di Senigallia, ci sono 2 ingressi segnalati per raggiungere la spiaggia libera per diversamente abili. La spiaggia in questione è dotata di camminamenti che arrivano fino alla battigia, percorribili in sedia a rotelle o con mezzi motorizzati. Lungo i camminamenti, ci sono delle piazzole per fare manovra o per fermarti senza bloccare la strada ad altri. Inoltre, sono presenti servizi igienici accessibili.

La spiaggia non ha una sedia JOB sua. In compenso, è possibile chiederne una telefonando al Centro Soccorso Litorale Adriatico. Per soddisfare un po’ tutte le richieste, non è possibile tenerla per più giorni.

Lungomare Colombo e Lungomare De Gasperi, Grottammare

A Grottammare, i tratti di spiaggia del Lungomare Colombo e del Lungomare De Gasperi sono dotati di passerelle, sedia JOB e sedia Sand&Sea. Entrambe le sedie vanno prenotate 24 ore prima contattando i volontari della Misericordia.

Il servizio è gratuito, ma è soggetto alla disponibilità del momento. Per garantire l’accesso alle sedie a tutti, non è possibile tenerle per più di qualche ora.

Lungomare Sassonia, Fano

Se parliamo di spiagge per disabili, Fano è un esempio da seguire: la città comprende ben 27 stabilimenti balneari accessibili, dotati di sedia JOB o di sedia Sand&Sea, oltre che di passerelle e di servizi igienici per persone con disabilità.

In particolare, ti consigliamo le spiagge del Lungomare Sassonia. Oltre agli accessi facilitati e alle passerelle, puoi trovare anche un parco giochi inclusivo adatto anche ai bambini in sedia a rotelle.

Spiagge di San Benedetto del Tronto

Altra città ricca di spiagge attrezzate per persone disabili: quasi tutti gli stabilimenti sono dotati di passerelle, servizi igienici predisposti, sedia JOB. Se lo stabilimento cui ti appoggi non ha la sedia JOB, puoi richiederne una presso il Comune; l’iter prevede che sia lo stabilimento a farne richiesta.

Se preferisci le spiagge libere, ci sono 3 accessi per sedie a rotelle:

  • in Via Cappellini, vicino al Molo Nord;
  • di fronte alla sede dell’Università di Camerino;
  • in Piazza Salvo D’Acquisto.

Stabilimento Romano, Palombina Nuova (Ancona)

Nella località balneare di Palombina Nuova, ad Ancona, ci sono due sovrappassi per accedere al mare. Entrambi sono dotati di un’ascensore che porta direttamente sulla spiaggia, dalla quali puoi imboccare una passerella che attraversa tutto il litorale.

L’ascensore che si trova presso lo Stabilimento Romano funziona tutto l’anno ed è accanto a un parcheggio per disabili.

Spiaggia dallo stabilimento n. 14 al n. 15, Numana

Il tratto di spiaggia di Numana che si trova tra gli stabilimenti 14 e 15 è attrezzato con posti auto per disabili, scivoli e passerelle, sedie JOB e JOB Walker.

Se preferisci fare il bagno altrove, il Comune di Numana concede l’uso gratuito delle sedie JOB presso tutti gli stabilimenti della città. Bisogna prenotare almeno 5 giorni prima del soggiorno, ma è possibile usare la sedia fino a 14 giorni.

Residence accessibile nelle Marche

Residence accessibile nelle Marche

Spiaggia privata attrezzata, inclusa nel soggiorno a Grottammare

Se vuoi passare le vacanze nelle Marche, la soluzione più semplice è scegliere una struttura con spiaggia attrezzata convenzionata o – meglio ancora – privata. In questo modo hai la sicurezza di avere una spiaggia accessibile poco lontano, con passerelle e sedia JOB interna.

In particolare, ti consigliamo un residence accessibile nelle Marche, a Grottammare. La struttura è a 30 metri dalla spiaggia privata, il cui accesso è incluso nella Tessera Club del residence; la zona è attrezzata con passerelle e sedia JOB. La spiaggia è sabbiosa e il mare è poco profondo ma, in caso di emergenza, il servizio assistenza è sempre pronto ad accorrere.

La Tessera Club dà accesso anche all’animazione del residence, ovvero feste a tema e attività di gruppo; per i più sportivi, ci sono anche corsi di judo e di acquagym. L’obiettivo è che nessuno si annoi e fare in modo che tutti abbiano vacanze indimenticabili.

Ti interessa visionare foto, descrizioni e prezzi?

 

Vai all'offerta del Residence accessibile nelle Marche