voli per disabili in carrozzina

GUARDA LE OFFERTE

Vuoi avere maggiori informazioni?


GUARDA LE OFFERTE

VOLI PER DISABILI IN CARROZZINA

Visto che l’informazione non è mai troppa, soprattutto se si parla di ridotta mobilità, spieghiamo come avviene l’imbarco in aereo, per un viaggiatore in carrozzina.

Può una persona in carrozzina viaggiare in aereo? Si… però..

Ci sono dei però. Innanzitutto bisogna partire ad esaminare la tipologia della carrozzina, dato che le regolamentazioni delle varie compagnie aeree sono tutte diverse. Tanto per complicare ulteriormente le cose.

Le carrozzine manuali, sia che siano pieghevoli o meno, non hanno particolari problemi a viaggiare stivate. Il viaggiatore può decidere se rimanere sulla propria sedia sino al portellone oppure se utilizzare già dall’ingresso in aeroporto la sedia di cortesia.

Le carrozzine elettriche, possono viaggiare ma devono rispettare dei criteri in merito a:

  • Peso della carrozzina (alcune compagnie impongono un limite)
  • Misure della carrozzina (alcune compagnie impongono un limite, a volte davvero limitante soprattutto in altezza). Questo in quanto per ragioni di sicurezza non vogliono caricarle ribaltate ma devono essere necessariamente stivate nel regolare posizionamento “di marcia”
  • La composizione delle batterie – devono essere sigillate, a secco o al gel
  • La potenza delle batterie – per alcune compagnie non può superare i 300W

VOLI PER DISABILI IN CARROZZINA: dove posso trovare tutte le informazioni?

Purtroppo non esistendo una linea comune ed essendo tutte le compagnie aeree libere di applicare la propria non esiste un riferimento in merito. LP Tour per comodità ha creato una pagina con il link alle principali compagnie, direttamente nella pagina dedicata alle assistenze speciali. Clicca qui per visitarla.

Come faccio a salire a bordo ed arrivare sino al mio posto a sedere?

VOLI PER DISABILI IN CARROZZINA: l’Assistenza aeroportuale.

In ogni aeroporto italiano esiste la SALA AMICA che si fa carico di aiutare, nelle procedure di imbarco, tutti i viaggiatori con ridotta mobilità che lo necessitino.

Personale preparato, cordiale ed a conoscenza di tutte le procedure di imbarco: voi non dovrete fare nulla.

E’ un servizio gratuito ed attivo tutti i giorni, a tutte le ore. Ovviamente dovrete aver segnalato la vostra presenza, all’atto dell’acquisto del biglietto, direttamente alla compagnia aerea.

Esistono anche dei campanelli per chiamare gli assistenti fuori dalle porte principali dei terminal, in alcuni aeroporti.

Il personale, da quel momento, vi accompagnerà in tutte le fasi: dal check in, ai controlli di sicurezza sino al portellone dell’aereo.

Come posso arrivare al mio posto a sedere sull’aereo?

LP TOUR: dal 2002 Turismo Accessibile

Affidati a chi si occupa unicamente di organizzare viaggi per persone con ridotta mobilità. Contattaci per una consulenza, via email, via telefono, via Facebook o WhatsApp.

DA SEGNALARE

  • Se la vostra carrozzina elettrica non fosse abilitata al volo ed allo stivaggio è possibile trovarne una a noleggio direttamente in loco in molte destinazioni

  • Si possono portare anche gli ausili, come il Triride, sempre che rispetti le normative della compagnia

  • La SALA AMICA vi aiuterà in tutte le procedute: sarete sempre seguiti in aeroporto in tutte le fasi

ATTENZIONE

  • Non date per scontato di poter volare sicuramente, perché lo avete già fatto in passato. Le regole cambiano spesso ed è opportuno verificare sempre prima dell’acquisto.